M5s, Beppe Grillo: “Crimi calma folla, Gasparri li manda a f** col dito medio”

Pubblicato il 23 Aprile 2013 17:08 | Ultimo aggiornamento: 23 Aprile 2013 17:18
M5s, Beppe Grillo: "Crimi calma folla, Gasparri li manda a f** col dito medio"

Maurizio Gasparri

ROMA – Mentre Vito Crimi parlava alla folla fuori da Montecitorio sabato dopo la rielezione di Giorgio Napolitano, Maurizio Gasparri è uscito dal Palazzo e ha alzato il dito medio. Si legge sul blog di Beppe Grillo:

Crimi ha agito da Calmante Universale nuotando tra i presenti. La gente ha applaudito. I ragazzi del M5S si sono mescolati ai manifestanti senza alcun timore.

Nel mentre “Tom Tom” Gasparri mostrava il dito medio alla piazza in segno di riconciliazione, protetto da un nutrito numero di guardie del corpo, e arringava “Finisca la violenza di Grillo. Basta torniamo alla civiltà”. Forse alludeva all’olio di ricino e al manganello. Il noto “economista” Giovanardi (così è stato etichettato dal Corrierone) ha avuto le visioni. Ha visto i fascisti “Chi contesta i rappresentanti del popolo (lui è stato “nominato” da Berlusconi grazie al Porcellum, non rappresenta nessuno, ndr), li insulta, li aggredisce è fascista. Del resto i deputati grillini ricordano i deputati fascisti che uscivano fuori sulla piazza a aizzare i manifestanti”.