Mahmood e la frase sull’omosessualità come scelta: “Mai detta, l’intervista telefonica è stata fraintesa” VIDEO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 3 Aprile 2021 19:58 | Ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2021 20:03
mahmood sullomosessualità come scelta

Mahmood e la frase sull’omosessualità come scelta: “Mai detta, l’intervista telefonica è stata fraintesa”

Mahmood e la dichiarazione sull’omosessualità come scelta che ha fatto arrabbiare il mondo Lgbt+.

Nei giorni scorsi, il cantante si era schierato apertamente a favore della legge Zan contro l’omotransfobia.

La comunità Lgbt+ ha però storto il naso per alcune sue presunte dichiarazioni sull’omosessualità come scelta (e quindi qualcosa di simile ad un capriccio) che avrebbe detto in un’intervista a Repubblica, frasi che oggi sono state smentite da lui stesso.

Mahmood: “Mi batterò affinché la Legge Zan sia approvata”

A proposito della sua adolescenza e degli insulti omofobici che riceveva, in un’intervista a Repubblica Mahmood aveva dichiarato: “Avevo paura, mi sentivo impotente. Ora invece mi sento potente: grazie al mio mestiere ho la possibilità di essere ascoltato anche quando parlo e non solo quando canto”.

“Ora sì che reagirei. E reagirò, contro chi vuole limitare la libertà sessuale e in definitiva l’identità di chiunque di noi. Sono pronto a battermi con tutti i miei mezzi perché la legge Zan sia approvata”.

Mahmood e la frase sull'”omosessualità come scelta”

Fin qui tutto bene. Il presunto scivolone è arrivato dopo, in risposta alla domanda “per la destra la norma impedirà di criticare l’omosessualità”, Mahmood aveva così risposto: “Ed è giusto che accada: chi è contro l’omosessualità, cioè dice di esserlo o addirittura passa all’azione va punito. Essere omosessuali è una scelta indipendente e libera, a volte ci si nasce proprio”.

Aver presentato l’omosessualità non come orientamento sessuale, bensì come scelta non è andato giù a molte persone, interne o vicine alla comunità Lgbt+, scrive il sito gaypost.it. 

Il cantante ha però smentito di aver detto quella frase in un video pubblicato su YouTube: “Ieri ho fatto un’intervista su Repubblica su un tema che mi è molto caro” ha dichiarato il cantante.

“Questa mattina mi sveglio, la rileggo, e vedo una risposta riscritta in una maniera completamente errata. Io non ho mai detto che l’omosessualità sia una scelta. Ovviamente l’omosessualità non è una scelta ma ci nasci”.

“Quindi mi è sembrato un po’ assurdo. Capita ogni tanto quando si fa un’intervista al telefono di essere un po’ fraintesi”.