Maik Lukowicz, saluto nazista alla curva: “Stavo solo festeggiando” VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 settembre 2014 14:39 | Ultimo aggiornamento: 30 settembre 2014 14:40
Maik Lukowicz, saluto nazista alla curva: "Stavo solo festeggiando" VIDEO

Il gesto di Maik Lukowicz

BREMA (GERMANIA) – Maik Lukowicz, centrocampista della squadra primavera del Werder Brema, ha rivolto un saluto nazista alla curva durante l’esultanza per un gol segnato contro il Lubecca.

Un compagno di squadra, accorgendosi del gesto, ha provato a bloccarlo abbassandogli il braccio, ma il gesto non è sfuggito alle telecamere. Il 19enne polacco rischia adesso una pesante squalifica. Maik Lukowicz ha replicato alle accuse dicendo di aver “soltanto festeggiato un gol con il braccio teso verso i tifosi”.