Maiorca: squalo a riva, panico tra i bagnanti. Ucciso con un’iniezione

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 agosto 2018 9:00 | Ultimo aggiornamento: 4 agosto 2018 0:25
maiorca squalo

Maiorca: squalo a riva, panico tra i bagnanti. Ucciso con un’iniezione

PALMA DI MAIORCA – Uno squalo ha scatenato il panico tra i bagnanti, costretti a fuggire dall’acqua per ripararsi su alcuni scogli, ed è rimasto a pochi metri dalla riva fino a quando alcune guardie zoologiche, insieme ad alcuni bagnini, non lo hanno estratto dall’acqua e condotto lontano dalla spiaggia. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Alla fine, però, lo hanno ucciso con una iniezione letale.

È quanto accaduto giovedì pomeriggio sull’isola di Maiorca, in Spagna. Lo squalo, la cui specie non è stata precisata, era comparso improvvisamente a poca distanza dalla riva, ad una profondità piuttosto bassa, nella spiaggia di Cala Domingos, a Manacor. In pochi istanti la presenza dell’animale ha causato panico generale, prima dell’intervento delle guardie zoologiche.

Come riportano vari media spagnoli, lo squalo alla fine è stato catturato e portato via in fretta e furia dalle guardie zoologiche e dalla polizia, con l’assistenza di alcuni bagnini. Come reso noto successivamente, l’animale è stato soppresso con un’iniezione letale una volta constatate le disperate condizioni di salute.

È probabile, infatti, che l’animale fosse gravemente malato e, forse, per questo motivo, si era avvicinato così insolitamente alla spiaggia.