Malta, piovono pesci in strada: gli automobilisti si fermano per recuperarli VIDEO

di Filippo Limoncelli
Pubblicato il 25 febbraio 2019 15:47 | Ultimo aggiornamento: 25 febbraio 2019 15:47
malta pesci

Malta, piovono pesci in strada: gli automobilisti si fermano per recuperarli

ROMA – A Malta “piovono” pesci in strada. Venti impetuosi hanno colpito l’isola di Malta, con raffiche che sono arrivate a toccare i 100 chilometri orari. Nel video registrato da un automobilista con lo smartphone, si vedono alcuni passanti che hanno sfidato la forza del vento e dell’acqua per raccogliere i pesci finiti sulla strada a causa delle onde giganti che si sono abbattute sul lungomare. 

È questa la scena a cui hanno assistito decine di persone in questi giorni a Malta. L’automobilista, con un pesce incastrato sul parabrezza, si è fermato per riprendere l’insolito spettacolo.

Al momento nessuna evidenza scientifica riesce a spiegare questo fatto. Alcuni esperti ritengono che la pioggia di pesci potrebbe essere dovuta a una tromba d’aria che ha letteralmente ‘raccolto’ il pescato e poi lo ha riversato a terra. Altri pensano che l’abbondanza di pioggia faccia emergere dal terreno, attraverso piccole cavità, i pesci che vivono nel sottosuolo. Un’altra delle ipotesi è che i forti venti, transitando su bacini d’acqua, raccolgano animali come pesci o rane e li trasportino per chilometri e chilometri. Le trombe marine o i tornado trasporterebbero gli animali a grosse altitudini e larghe distanze.

Fonte: 3bMeteo