Usa: “La mano ha sparato a tuo figlio la uso per masturbarmi alla sua memoria”

Pubblicato il 20 Marzo 2013 20:49 | Ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2013 20:49

Tj Lane il giorno della sentenza

CLEVELAND –  “La mano ha sparato a tuo figlio la uso per masturbarmi alla sua memoria”. Così T.J Lane, studente condannato per triplice omicidio in Ohio, negli Stati Uniti, si è rivolto alla madre di una delle sue vittime. Trecisi mesi fa Lane è entrato in classe armato e ha ucciso tre studenti.  Per questo lo studente è stato condannato ad altrettanti ergastoli. Eppure, nonostante la pena, la sentenza negli Stati Uniti fa discutere.

Perché Lane, che soffre di disturbi mentali come allucinazioni e psicosi, non ha mostrato nessun segno di rimorso. Anzi. Il giorno della sentenza si è presentato in tribunale mostrando una t-shirt con la scritta killer e alla madre che gli augurava una morte lenta e sofferta ha risposto:  “La mano ha sparato a tuo figlio la uso per masturbarmi alla sua memoria”.