Ciocca, il leghista che “calpesta” la lettera dell’Ue davanti a Moscovici: “Siete euroimbecilli”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 ottobre 2018 8:28 | Ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2018 9:48
Manovra, durante la conferenza di Moscovici l'eurodeputato della Lega "calpesta" la risposta Ue allʼItalia

Manovra, durante la conferenza di Moscovici l’eurodeputato della Lega “calpesta” la risposta Ue allʼItalia

BRUXELLES – L’eurodeputato della Lega Angelo Ciocca, al termine della conferenza stampa di Dombrovskis e Moscovici a Bruxelles dove sono state esposte le motivazioni della bocciatura della manovra italiana, si è levato una scarpa e, avvicinatosi al tavolo dei relatori, ha “simbolicamente” calpestato la risposta Ue all’Italia.

Ciocca ha quindi pubblicato su Twitter il video dell'”impresa”, commentando: “A Strasburgo ho calpestato (con una suola Made in Italy!!!) la montagna di bugie che Moscovici ha scritto contro il nostro Paese!!! L’Italia merita rispetto e questi Euroimbecilli lo devono capire, non abbassiamo più la testa!!! Ho fatto bene???”. 

La bocciatura della manovra. La Commissione europea, come da attese, ha deciso di respingere il Documento programmatico di bilancio presentato il 15 ottobre dal governo italiano e di chiederne uno nuovo. Roma ora ha tre settimane per inviarlo a Bruxelles.

Il vice presidente della Commissione, Valdis Dombrovskis, insieme al commissario agli Affari economici, Pierre Moscovici, in conferenza stampa ha ufficializzato il passo: “E’ con molto dispiacere che sono qui oggi, per la prima volta la Commissione è costretta a richiedere ad uno Stato di rivedere il suo Documento programmatico di bilancio. Ma non vediamo alternative. Sfortunatamente i chiarimenti ricevuti ieri – con la lettera del ministro Tria – non erano convincenti”.

 Al termine della conferenza lo show dell’eurodeputato della Lega.