YOUTUBE Marcello Bazzurri, allenatore Casa del Diavolo (promozione) contro arbitro donna: “In cucina o a fare le pulizie”

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 2 aprile 2019 16:05 | Ultimo aggiornamento: 2 aprile 2019 17:50
marcello bazzurri promozione

Marcello Bazzurri, allenatore Casa del Diavolo (promozione) contro arbitro donna: “In cucina o a fare le pulizie”

ROMA – Marcello Bazzurri è l’allenatore della Casa del Diavolo che milita nel campionato umbro di Promozione. La sua squadra ha perso per 4-2 contro la San Marco Juventina: Bazzurri non l’ha presa bene e si è espresso contro l’arbitro Ilaria Possanzini dicendo che le donne nel calcio “devono fare le pulizie o lavorare in cucina”. 

L’allenatore della Casa del Diavolo si è poi scusato dicendo che le cose che ha detto “sono frutto di una reazione a caldo”, aggiungendo di “non avere nulla contro il popolo femminile del calcio, seguo anche il calcio femminile, fanno le cose come devono essere fatte”. 

L’episodio è avvenuto a pochi giorni di distanza dagli insulti di Sergio Vessicchio, giornalista e telecronista per l’emittente CanaleCinqueTv, alla guardalinee Annalisa Moccia, definita “inguardabile” e uno “schifo”. Le parole grosse sono state dette durante il match di Eccellenza in Campania tra il Sant’Agnello e l’Agropoli.

Ai microfoni della Zanzara, su Radio 24, il telecronista campano aveva poi promesso che le manderà “un mazzo di fiori” continuando però a non scusarsi. Anzi, Vessicchio aveva insistito dicendo che “una donna non può stare con 22 maschi in campo“.

Non è bastata la sospensione da parte dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, Sergio Vessicchio è quindi rimasto fermo sulle sue posizioni ed ha aggiunto: “Hanno travisato solamente una frase detta in quel modo. E quindi sono finito nel tritacarne. Le donne nel calcio maschile non le sopporto. Questo lo confermo. La signorina non l’ho offesa. Ho detto che è uno schifo che la Figc mandi sui campi di calcio uomini e donne, una promiscuità inaccettabile. Lo confermo questo”.

Fonte: Youtube