YOUTUBE Marialuisa Faro (M5s), gaffe alla Camera: “Banchbenk” al posto di “Bundesbank”

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 marzo 2019 17:42 | Ultimo aggiornamento: 25 marzo 2019 17:43
marialuisa faro m5s

Marialuisa Faro (M5s), gaffe alla Camera: “Banchbenk” al posto di “Bundesbank”

ROMA – La deputata M5s, Marialuisa Faro, commette un piccolo scivolone durante il suo intervento in Aula. 

La deputata, laureata in Economia e capogruppo in commissione Bilancio alla Camera, quando parla di dati economici e di crescita dei nostri partner europei, dice: “La Germania avrebbe dovuto crescere secondo la stima della…” pausa per la lettura: “Banchbenk”.

Il riferimento, evidentemente, era alla Bundesbank (al minuto 1,30 del video in fondo all’articolo). 

Nei giorni scorsi, di economia italiana aveva parlato l’agenzia Moody’s in un rapporto sulla crescita mondiale, prevista in rallentamento nel 2019 e nel 2020. Moody’s, a proposito della nostra economia, aveva detto: “Ci aspettiamo che la crescita economica dell’Italia resti anemica nel 2019” con un Pil crescita dello 0,4% quest’anno e dello 0,8% nel 2020. ”L’incertezza politica” in Italia resterà elevata” nel 2019 e ”c’è il rischio di una crescita molto più debole di quanto anticipato nelle nostre previsioni”.

Moody’s aveva spiegato che il 2018 si è chiuso per l’economia italiana ”con una recessione nella seconda parte” dell’anno, afferma Moody’s. ”Uno dei motivi principali per una più debole attività economica è stata il calo della domanda interna innescato” da un calo della fiducia e da più stringenti condizioni finanziarie sulla scia di un aumento degli spread. ”Gli spread sono in qualche modo calati dopo l’accordo fra il governo e l’Ue in dicembre, ma restano elevati” spiegava Moody’s.

”Un deterioramento delle condizioni economiche potrebbe rafforzare l’instabilita’ politica” e mettere sotto pressione la fiducia di investitori e consumatori. ”Le dinamiche politiche ed economiche stanno creando significativi rischi al ribasso per l’economia italiana”.

Fonte: Ansa, Youtube