YOUTUBE Marylin Monroe, statua davanti alla chiesa. Reverendo: “Proviamo disagio”

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 giugno 2018 14:35 | Ultimo aggiornamento: 14 giugno 2018 14:35
Marylin Monroe, statua davanti alla chiesa

Marylin Monroe, statua davanti alla chiesa. Reverendo: “Proviamo disagio”

STAMFORD – Il reverendo Todd Yonkman di Stamford in Connecticut si è pronunciato in merito al posizionamento di una statua davanti alla sua chiesa, la Prima Congregazionale di Stamford, in Connecticut. “Mi fa sentire a disagio”, spiega Yonkman che non chiede la rimozione [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] sostenendo peràò il malessere suo e dei fedeli.

La statua è la riproduzione alta otto metri di Marilyn Monroe nella famosissima posa del film “Quando la moglie è in vacanza”, con la gonna che svolazza per via del vento. A realizzare la statua è l’artista Seward Johnson che ne ha realizzate altre 35.

La chiesa appartiene a una comunità protestante progressista, ma buona parte della congregazione non ha apprezzato. I turisti, invece, non perdono l’occasione di farsi scattare qualche foto fra le gambe.”Forever Marilyn” è stata posizionata nel Latham Park, uno spazio verde di proprietà del comune.

Rimarrà a Stamford per tutta l’estate, per poi proseguire il suo tour. Il reverendo ha trovato però un aspetto positivo: “È un’opportunità per farci conoscere” rimarcando poi l’anima progressista della sua chiesa: “Marilyn è un’icona gay, quindi è una fortunata coincidenza”. La Prima Congregazionale, infatti, domenica ospiterà un evento Pride con la comunità Lgbt.