Matrimonio a Lecce, il vigile urbano irreprensibile multa i due sposini VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Agosto 2020 14:39 | Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2020 14:39
lecce, multa agli sposini

Matrimonio a Lecce, il vigile urbano irreprensibile multa i due sposini

Matrimonio a Lecce, il vigile urbano è ippreprensibile e fa una multa ad una coppia il giorno della loro unione.

Matrimonio a Lecce, poco prima che una coppia di sposi entrasse in chiesa, arriva il vigile  urbano irreprensibile e multa la coppia di sposi per troppo rumore.

Stando al verbale dell’ufficiale, il clacson dell’auto d’epoca noleggiata per l’occasione avrebbe superato i decibel consentiti nel centro storico di Lecce.

Lecce, multa per troppo rumore

Troppo rumore. E così il vigile urbano ha messo mano al taccuino prendendo nota dei nomi dei trasgressori nonostante l’animata contestazione di sposini e invitati alla cerimonia.

La sposa ha urlato al vigile: “Stai rovinando il giorno più bello della mia vita” ma l’agente ha continuato nel suo servizio consegnando al neo marito una contravvenzione da 85 euro.

Sposa è positiva al coronavirus: 31 invitati al matrimonio in isolamento

La sposa è positiva al coronavirus. Trentuno persone finiscono in isolamento fiduciario dato che potrebbero essere stati anch’essi contagiati. Accade vicino Bologna lo scorso giugno.

E’ accaduto agli invitati alle nozze di una coppia che nei giorni scorsi si è sposata a Vergato in provincia di Bologna. 

A risultare positiva al Covid-19 è la sposa che di professione fa l’operatrice sanitaria.

Il matrimonio con rito civile è stato celebrato in Comune dal vicesindaco del paese dell’Appennino, Stefano Pozzi. Che a Repubblica racconta: “Durante la cerimonia eravamo tutti a debita distanza, non più di una decina di persone”(fonte: Corriere della Sera, YouTube).