Matteo Achilli, il Zuckerberg italiano che ha fondato Egomnia.com

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Giugno 2013 17:40 | Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2013 22:00
Matteo Achilli, la copertina a lui dedicata da Panorama

Matteo Achilli, la copertina a lui dedicata da Panorama

ROMA – Matteo Achilli, a soli 21 anni è stato ribattezzato il Mark Zuckerberg italiano. Il giovane, a marzo del 2012 ha fondato  Egomnia.com, un social network che aiuta gli utenti a trovare lavoro.

Al primo giorno di lancio del sito – ricorda Achilli – “registrammo più di mille iscritti e oltre 20 società. Il primo mese arrivammo a diecimila utenti”. Un risultato importante soprattutto perché in principio le aziende a cui Matteo cercava di proporre una partnership non lo prendevano troppo sul serio, data la giovane età.

Matteo Achilli è molto intraprendente. Lo dimostra questa intervista realizzata nel luglio del 2012 in cui spiegava come far crescere ulteriormente il progetto, considerato da molti la migliore startup italiana.

Il suo social network sul mondo del lavoro basato sul ranking intanto, nei primi cinque mesi del 2013, ha fatturato 500 mila euro: