Maximo Caminero entra nel museo e rompe vaso da un mln di $ per protesta (video)

Di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 febbraio 2014 16:11 | Ultimo aggiornamento: 18 febbraio 2014 16:11
 Maximo Caminero entra nel museo e rompe vaso da un mln di $ per protesta

Maximo Caminero entra nel museo e rompe vaso da un mln di $ per protesta

MIAMI – Maximo Caminero  è un’artista della Florida di 51 anni. L’uomo è stato accusato di aver rotto un vaso di Ai Weiwei dal valore di un milione di dollari. Caminero ha rotto il vaso esposto nel museo Perez Art a Miami ed è stato accusato di danni materiali: ora rischia 5 anni di carcere.

Una guardia di sicurezza ha riferito agli agenti che l’uomo ha sollevato l’opera dell’artista cinese e l’ha spaccata contro il pavimento. Ad incastrarlo anche il video delle telecamere di sorveglianza. Caminera è stato arrestato dopo aver gettato a terra il vaso che si è frantumato: una volta bloccato dagli agenti, ha detto di aver compiuto il gesto per protestare contro il museo che esporrebbe solo opere di artisti internazionali.

Caminero, pittore che vive a Miami da tempo, ha poi aggiunto di non sapere che quel vaso valeva tanto e di essere lui stesso fan di Ai Weiwei e delle sue opere. Il vaso distrutto fa parte di una serie di 16 vasi risalenti alla dinastia Ming di oltre 2.000 anni fa, dipinti dall’artista cinese.