Mazzarri già parla in dialetto romanesco (video)

Pubblicato il 27 Aprile 2013 - 07:49 OLTRE 6 MESI FA
Mazzarri già parla in dialetto romanesco (video)

Mazzarri già parla in dialetto romanesco (foto LaPresse)

NAPOLI – Walter Mazzarri ha smentito l’ipotesi di un suo passaggio all’As Roma:

“Non ne so niente della Roma, lo dite voi che ci sia un interessamento. Come ho sempre detto a fine stagione faremo il punto della situazione. Il Napoli, comunque, è una piazza particolare e affascinante, una sfida difficile in un posto in cui farcela è complicato”.

Ma Mazzarri si è lasciata scappare la dichiarazione con un accento in dialetto romanesco.

“Mi è scappato – ha poi detto ridendo replicando così a chi gli faceva notare di averlo detto in “romanesco” – perché stavo rispondendo a un giornalista romano”.

“Arriviamo a questo benedetto risultato finale”, ha poi aggiunto tornando serio. A chi gli chiedeva se è più facile seminare per il futuro dove il terreno è già arato ha risposto: “Certo, se ci sono i giusti presupposti. Ricordiamoci che il calcio è anche connubio anche tra situazioni tecniche ed economiche”.

“Il secondo posto ancora non l’abbiamo centrato. Come dice Trapattoni “non dire gatto se non lo hai nel sacco.

Noi ancora non siamo matematicamente secondi. Il Milan può ancora recuperare perché il nostro calendario è più dfficile e loro possono vincerle tutte.

Il Pescara? Sono preoccupato per la partita in sè. Vi racconto un aneddoto: un mio amico, allenatore che adesso ha smesso, mi ha scritto

“È la partita più difficile che vi poteva capitare in questo momento”. Credo non ci sia molto da aggiungere.

Il Pescara ha fatto una grande partita con la Roma, da quando c’è Bucchi sta giocando bene: anche quando si allenava con noi, sapevo che sarebbe diventato un grande tecnico.

Nella testa dei ragazzi può insinuarsi il pensiero di giocare contro l’ultima in classifica e di prendere sotto gamba l’avversario. Se così fosse, andremmo incontro ad una bruttissima figura”.

Il video che sta impazzando su YouTube: nel giro di poche ore ha già ottenuto moltissime visualizzazioni.