Meduse giganti invadono i mari del Giappone

Pubblicato il 1 Dicembre 2009 15:49 | Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre 2009 15:49

Meduse giganti affamate e con tentacoli velenosi invadono le acque del Giappone: non è un film di fantascienza, è una emergenza reale che secondo gli esperti potrebbe essere provocata dall’inquinamento delle acque e dal surriscaldamento, elementi che favorirebbero la riproduzione delle meduse, soprattutto le pericolse Nomura. Esemplari di oltre due metri di lunghezza e 200 kg che rovinano l’habitat facendo strage di plancton e uova di pesce. Un fenomeno che, secondo gli esperti, ha già provocato danni per 110 milioni di dollari all’industria ittica giapponese: le meduse giganti rovinano le reti e, in qualche caso, hanno provocato il ribaltamento dei pescherecci. Eccole in un video.