Melito di Napoli, arrestato il ricercato Federico Rapprese: il VIDEO del tentativo di fuga

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 Novembre 2019 10:36 | Ultimo aggiornamento: 7 Novembre 2019 10:37
melito di napoli arresto latitante

Federico Rapprese cerca di scappare dalla finestra

ROMA – Il 42enne Federico Rapprese era nell’elenco dei latitanti pericolosi. Fino all’ultimo istante è riuscito a sfuggire alle manette. Per fuggire ha cercato di scappare dalla finestra, arrampicandosi sul motore del climatizzatore: da qui è salito sul tetto nascondendosi in un appartamento disabitato. I Carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna sono riusciti ad arrestarlo a Melito di Napoli.

L’uomo si nascondeva nell’appartamento della compagna e si sottraeva a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nel febbraio 2018 per tentato omicidio aggravato da finalità mafiose, emessa dal gip del tribunale di Napoli su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia.

Rapprese, il 30 dicembre 2006, per conto del clan Ranucci a Casandrino tentò di uccidere il fratello del capo del clan Marazzo. Alle 20 di mercoledì 6 novembre è scattato il blitz e i Carabinieri hanno reso vano il suo tentativo di fuga dopo aver circondato l’edificio. Ora Rapprese, uno dei “latitanti più pericolosi” d’Italia è in carcere. A seguire il video del suo arresto.

Fonte: Today