Il ciclone Big Snow in Italia: autostrada A1 bloccata, treni fermi in molte regioni del nord

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Febbraio 2015 10:06 | Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2015 15:10

ROMA – Il ciclone Big snow è arrivato sull’Italia il 5 febbraio portando neve fino in pianura al nord, pioggia e freddo intenso dall’Artico. Non mancano i disagi, con la circolazione dei treni bloccata al nord causa neve, in altre città le forti piogge hanno causato danni e caduta di alberi, mentre l’autostrada A1 è bloccata causa neve.

In Piemonte sono caduti tra i 30 e i 50 centimetri di neve nella notte. La città più colpita è Cuneo.  A Venezia l’acqua alta ha invaso la città, con la marea che potrebbe toccare i 130 centimetri nella tarda mattinata. A Trieste invece la Bora spira con raffiche fino a 112 chilometri orari. Circolazione rallentata tra Rioveggio e Barberino di Mugello sull’autostrada A1 Milano-Napoli a causa della neve. Per agevolare le operazioni dei mezzi antineve è in atto il divieto temporaneo di transito per i veicoli pesanti con massa superiore a 7,5 tonnellate sulla A1 in direzione di Bologna tra Milano sud e Terre di Canossa, tra Modena sud e Rioveggio verso Firenze, verso Bologna tra Firenze nord e Pian del Voglio e su tutto il Raccordo di Casalecchio in direzione della A1.

Il maltempo porterà pioggia intensa sull’Emilia Romagna, su Toscana, Lazio, Campania, Calabria, Puglia e Sardegna.  Al nord  e sugli Appennini invece sono previsti tra i 30 e i 40 centimetri di neve, con abbondanti nevicate anche in pianura e a bassa quota. La perturbazione colpirà prima il nord e il versante tirrenico, per poi spostarsi il 7 febbraio sulle regioni adriatiche. Il weekend di 7 e 8 febbraio sarà all’insegna del maltempo, ma tra domenica e lunedì 9 febbraio le temperature subiranno un forte calo per la corrente di aria molto fredda in arrivo dall’Artico.

Ecco le previsioni meteo:

Meteo giovedì 5 febbraio.

La perturbazione Big Snow è arrivata sull’Italia portando neve al nord, piogge al centro e al sud, soprattutto sul versante tirrenico. Neve anche sull’Appennino centrale a partire da quota 700 metri e sulla Sardegna, da quota 500 metri.

Meteo venerdì 6 febbraio.

Ancora neve al nord , mentre nubi e pioggia continuano ad interessare il centro e il sud Italia. Temperature in calo ovunque.

Meteo sabato 7 febbraio.

Big Snow si sposta sul centro e sul sud Italia, con nubi e piogge che dal versante tirrenico si spostano su quello adriatico, con fenomeni più intensi su Marche, Abruzzo e Puglia.

Meteo domenica 8 febbraio.

Le condizioni meteo migliorano al nord, tranne in Emilia Romagna dove resistono nubi e pioggia. Nubi e piogge si spostano al sud, soprattutto sul basso Tirreno, con neve a partire da quota 500 metri. Peggiora ancora la situazione sulle regioni adriatiche, con l’arrivo dell’aria fredda che porta pioggia, nubi e nevicate anche in collina.

(Foto Ansa)