YOUTUBE Miami, vero poliziotto partecipa a finto arresto di modelle in lingerie: licenziato

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 10 Ottobre 2019 15:29 | Ultimo aggiornamento: 10 Ottobre 2019 15:29
finto arresto modelle miami

Le tre modelle arrestate per finta

ROMA – Tre modelle vengono arrestate per finta. Il tutto avviene davanti ad una telecamera che riprende la scena. “Vi piacciono le cattive ragazze?” è il commento che accompagna le immagini. A questo “gioco” partecipa però un vero poliziotto che però viene poi licenzato dai vertici della polizia.

L’agente compare nel video mentre le accompagna verso la stazione di polizia di Miami: il tutto viene ripreso e postato su un canale Instagram. L’episodio non è però passato inosservato anche grazie al successo ottenuto dalla clip.

I vertici della polizia non l’hanno però presa bene ed hanno deciso per il licenziamento. Queste le parole del city manager Jimmy Morales E’ stato disgustoso vedere un rappresentante del nostro dipartimento di polizia partecipare a un video del genere. Ha preso in giro gli uomini e le donne dell’MBPD che lavorano duramente ogni giorno per servire e proteggere la nostra comunità”.

Ad essere licenziato è stato William Beeker, ufficiale di Polizia con 11 anni di esperienza. Beeker, lo scorso martedì è stato sollevato dal servizio. E il licenziamento non è bastato a placare gli animi. Il Dipartimento di Polizia di Miami Beach ha aperto un’inchiesta per capire se l’agente sia stato pagato o meno dai produttori del video.

Fonte: Il Fatto Quotidiano, YouTube