Milano, arrestate 5 borseggiatrici: “Bandite da città con Metro” VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 luglio 2015 19:23 | Ultimo aggiornamento: 3 luglio 2015 12:35
Milano, arrestate 5 borseggiatrici: "Bandite da città con Metro" VIDEO

Ladre in azione sotto la metro a Milano. Foto da video

MILANO – Milano, arrestate 5 borseggiatrici: “Bandite da città con Metro”. Un gruppo, composto da tre donne bosniache con figli piccoli e un’altra, sempre bosniaca, al settimo mese di gravidanza. Tutte specializzate negli scippi ai danni dei turisti. Colte in flagrante dai Vigili, le ladre non potranno più soggiornare nelle città italiane dove passa una metropolitana: Milano, Roma, Napoli, Bologna, Firenze, Genova, Torino, Brescia, Venezia e Catania; questa la decisione del tribunale di Milano. Insieme le bandite hanno accumulato più di 200 precedenti per reati specifici. Una di loro, da sola, ne ha ben 63 per furto, rapina, scippo ed evasione.

Le donne, tutte tra i 29 e i 21 anni, senza fissa dimora, sono state arrestate durante l’ennesimo borseggio in metrò nella città lombarda. La scena è stata ripresa dai video di sorveglianza alla Stazione Centrale, fermata linea 2 della metropolitana. Il trucco per rubare era il seguente: la prima donna bloccava le porte del vagone con il passeggino, la seconda faceva il palo, la terza distraeva la vittima e le ultime due estraevano il portafoglio all’ignara vittima designata e se lo passavano, senza che nessuno si accorgesse del fatto. Di seguito il video pubblicato dal Corriere.