Milano, fermato 30enne che zoppica in metrò: aveva fucile aria compressa nei pantaloni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 giugno 2018 13:34 | Ultimo aggiornamento: 13 giugno 2018 13:35
Milano, fermato 30enne che zoppica in metrò: aveva fucile aria compressa nei pantaloni

Milano, fermato 30enne che zoppica in metrò: aveva fucile aria compressa nei pantaloni

MILANO – L’andatura claudicante e una canna di ferro che sbucava dalla parte posteriore dei pantaloni hanno insospettito [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,-Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] due guardie di Atm di Milano che hanno fermato un uomo di 30 anni. Sotto i pantaloni nascondeva un fucile Winchester ad aria compressa.

E’ successo nella stazione della M2 Centrale. I vigilantes lo hanno fermato dopo aver passato i tornelli per chiedere cosa trasportasse: “Soltanto stampelle”, ha risposto l’uomo, ma le guardie hanno continuato a seguirlo e lo hanno portato fino ai poliziotti più vicini.