YOUTUBE Milano, aggredisce ragazze di colore: “Sono salviniano, i negri devono bruciare vivi”

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 Luglio 2019 14:46 | Ultimo aggiornamento: 25 Luglio 2019 14:52
milano aggredisce ragazze di colore

L’uomo che a Milano ha aggredito verbalmente due ragazze di colore

MILANO – Due ragazze stanno raccogliendo fondi per una onlus che aiuta i bambini in Africa. Improvvisamente arriva un uomo in calzoni corti e valigetta in mano. Il passante comincia ad aggredire verbalmente le due ragazze dicendo fra le altre cose: “I negri devono bruciare vivi”.

È successo a Milano, in via Vittor Pisani. Le due studentesse sono una ragazza italiana nata da genitori africani e una venezuelana. Le due volontarie stanno raccogliendo soldi per una campagna della Fondazione Patrizio Paoletti. La persona che comincia ad inveire contro di loro si definisce “milanese, leghista e salviniano. Ecco cosa dice: “Se era per me Salvini vi sparava quando eravate sulla barca”. Una delle due fa notare all’uomo di non essere arrivata con una barca. Nel frattempo, a difesa delle due donne, arriva anche un passante. L’aggressore racconta più volte di essere proprietario di tre appartamenti in centro a Milano, come a voler rimarcare il concetto dell’uomo che si è fatto da solo.

Poi conclude insultando ancora: “Se non sei del mio colore, basta”. Al ragazzo che prova a difendere le due donne, l’uomo dice: “Tu voti sicuramente Pd o Democrazia cristiana”.

 Fonte: Youtube, Il Fatto Quotidiano