YOUTUBE Ministra Trenta fa il trenino con i militari a Lourdes, poi va nel Gargano e balla la tarantella

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 maggio 2019 15:02 | Ultimo aggiornamento: 21 maggio 2019 15:02
minstro trenta

Ministra Trenta balla con i militari a Lourdes, poi va nel Gargano e balla la tarantella

ROMA – La minsitra della Difesa Elisabetta Trenta balla e i militari si ribellano: “La Trenta ci ridicolizza”, tuonano i militari. Il ministro balla all’evento inaugurale del 61esimo pellegrinaggio militare internazionale. Il tema è “cerca la pace e perseguila”: la Trenta è presente e si mette a ballare prima di partecipare a veri e propri trenini fatti da uomini e donne delle forze armate in divisa.

La performance stile crociera ha indignato anche la politica. “Il video del ministro che balla scatenata a Lourdes – ha riportato il candidato di FdI alle Europee, Caio Giulio Cesare Mussolini – aprendo le danze anche a un indegno trenino di allievi in uniforme, spero sia l’ultima indecente pagina del suo ministero”. Mussolini chiede che “venga iniziato un procedimento a tutela del contegno del militare. Intervenga anche il Quirinale – prosegue – perché siamo dinanzi a un deliberato disegno di smilitarizzazione delle Forze armate da parte di questo governo”.

Anche le associazioni degli ex combattenti sono sul piede di guerra. Con una lettera inviata ad Assoarma, specificano: “In preda a una crescente irritazione si è sperato che fosse la solita fake news, ma col passare delle ore è apparsa la cruda realtà”.

5 x 1000

Ministra Trenta replica: dopo Lourdes balla la tarantella a Cagnano Varano (Foggia)

E la Trenta, dopo essersi “esibita” a Lourdes ha replicato ballando le tarantelle del Gargano a Cagnano Varano in provincia di Foggia. La titolare del dicastero ha assaggiato un piatto tipico della tradizione culinaria locale. Si è conclusa così la sua giornata, iniziata lunedì 20 maggio dopo aver partecipato alla firma del protocollo d’intesa per la valorizzazione e la rigenerazione dell’area militare ‘Ex Idroscalo Ivo Monti’.

Il ministro, subito dopo la cerimonia, intrattenendosi nella sede del municipio del paese garganico, si è lasciata coinvolgere da alcune ragazze appartenenti ad un gruppo folcloristico di Rodi Garganico (Foggia), ballando con loro la tipica danza popolare della zona.

Fonte: Il Giornale, Ansa