Minzolini, editoriale su Fini al Tg1

Pubblicato il 14 Ottobre 2011 20:23 | Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre 2011 20:28

ROMA  – ”Ieri il presidente della Camera Fini ha fatto un uso improprio del termine fazioso, ma il Tg1 fa solo cronaca. Del resto Fini ha dimostrato di avere una visione particolare del concetto di imparzialita”’.

Lo ha detto il direttore del Tg1 Augusto Minzolini in un editoriale andato in onda la sera del 14 ottobre. ”In questi mesi molti hanno richiamato la Costituzione e la Costituzione e’ chiara nell’affermare che il governo resta in carica a fino a quando ha l’ok del Parlamento – ha proseguito Minzolini -. Oggi, nel voto di fiducia, la maggioranza e’ passata dai 314 voti del 14 dicembre a 316 voti. A questo punto la minoranza deve prenderne atto o mettere in piedi un’alternativa credibile, ma non puo’ continuare con la litania delle dimissioni. Anche la maggioranza deve fare la sua parte. Nell’economia ci sono segnali positivi. Il tasso disoccupazione e’ inferiore a altri Paesi, il debito pubblico e’ in calo. Ma un’azione riformatrice e’ necessaria, perche’ rischiare e’ meglio di vivacchiare”.