“Miracolo ad Agira”: la statua di San Filippo suda

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 settembre 2018 14:10 | Ultimo aggiornamento: 21 settembre 2018 14:49
"Miracolo ad Agira": la statua di San Filippo suda

“Miracolo ad Agira”: la statua di San Filippo suda

ENNA – Ad Agira (Enna) già gridano al miracolo: la statua di San Filippo, patrono della cittadina, suda. L’effige, custodita nella sagrestia della Reale abbazia, è stata anche immortalata nel momento dello strano fenomeno. Tutto è accaduto nel pomeriggio di giovedì 20 settembre, quando la statua ha iniziato a grondare un liquido trasparente dalla fronte.

Tra i fedeli esterrefatti che hanno assistito alla scena c’è stato qualcuno che ha avuto la prontezza di afferrare un telefonino e filmare la presunta sudorazione del Santo. La statua raffigura il santo nero, secondo la tradizionale iconografia, con i paramenti sacerdotali. San Filippo era infatti di origini siriane ed è vissuto nel V secolo. Fu inviato ad Agira per sconfiggere il paganesimo.

In uno dei due video diffusi in rete si vede il volto ligneo del santo diventare visibilmente lucido. C’è chi dice che non fosse la prima volta, ma sul fenomeno è sempre stato mantenuto un certo riserbo. Da parte della Diocesi non si sono al momento posizioni ufficiali anche se la Curia ha invitato i fedeli alla cautela. Neppure il sangue di San Gennaro a Napoli è stato mai riconosciuto come miracolo, ma classificato come semplice “prodigio”.

Intanto ieri sera la Chiesa dell’abbazia è rimasta aperta fino a tardi. Mistero.