Mondiale per Club al Bayern: 2-0 al Raja Casablanca (video con i gol)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Dicembre 2013 11:47 | Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre 2013 11:47
Mondiale per Club al Bayern 2-0 al Raja Casablanca (video con i gol) Foto Ansa

Mondiale per Club al Bayern 2-0 al Raja Casablanca (video con i gol) Foto Ansa

ROMA – Pokerissimo. Il Bayern Monaco si prende anche il titolo di campione del mondo per club e chiude nel migliore dei modi il suo eccezionale 2013. Nell’anno solare che sta per finire la squadra bavarese ha conquistato il titolo della Bundesliga, la Coppa di Germania, la Champions League, la Supercoppa Europea e adesso il Mondiale. Nei primi tre casi come allenatore c’era Jupp Heynckes, negli ultimi due Pep Guardiola, uno che negli ultimi 4 anni sul tetto del mondo c’era già salito due volte, con il Barcellona.

Il Bayern, che quest’anno ha fallito solo nella sfida per la Supercoppa di Germania, andata al Borussia Dortmund, a Marrakech ha vinto una finale con poca storia. Infatti dopo 22 minuti di gioco il Raja Casablanca, che pure contava sul fattore campo e sul sostegno di Re Muhammad VI presente in tribuna, era già sotto per 2-0.

Al 7′ il brasiliano Dante aveva portato in vantaggio il Bayern, al 22′ l’altro brasiliano (ma di passaporto spagnolo) Thiago Alcantara aveva raddoppiato con un bel tiro su passaggio di Alaba. A quel punto la squadra di Guardiola, in cui ha trovato spazio come titolare dall’inizio l’ex oggetto misterioso del Genoa Rafinha e che giocava senza centravanti (quello ‘falso’ lo faceva Shaqiri, mentre quelli veri, Mandzukic e Pizarro sedevano in panchina), si è limitata a controllare la situazione e ad amministrare il risultato con un ‘tiki-taka’ alla bavarese, con il quasi costante controllo del gioco (75% di possesso palla nei primi 45′).

Nel finale di partita il Raja ha comunque sprecato una grossa occasione con la sua stella Moutaouali. Per il Bayern questo successo mondiale arriva a 37 anni esatti di distanza da quello del 21 dicembre del 1976, quando Beckenbauer e compagni conquistarono la loro prima Coppa Intercontinentale, a spese dei brasiliani del Cruzeiro.

All’epoca la sfida era ancora sulla doppia partita, e quella di Monaco rimase celebre perchè venne disputata a una temperatura di -20. Nel 2001 il Bayern vinse ancora, stavolta in Giappone e contro il Boca Juniors. Ora c’è la pausa invernale, ma c’è chi spera in un ulteriore trionfo, stavolta a livello personale: Franck Ribery è in piena corsa per il Pallone d’oro.

Video con i gol.