Mondiali 2014, la Francia distrugge per scaramanzia pullman del 2010 (VIDEO)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Maggio 2014 12:50 | Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2014 12:51
pullman francia distrutto

Il pullman della Francia durante la demolizione

PARIGI – Demolizione per cancellare la vergogna dei mondiali del 2010 in Sudafrica, con la rivolta dei giocatori e la precoce eliminazione dei galletti.

L’Adidas, ex sponsor della Francia, ha distrutto davanti a centinaia di invitati il pullman usato dalla nazionale quattro anni fa per andare ad allenarsi sul campo di Knysna.

Una pressa ha spazzato via le enormi delusioni sudafricane: l’umiliante eliminazione al primo turno, lo spogliatoio spaccato e la rivolta contro il ct Raymond Domenech per protesta contro l’esclusione di Nicolas Anelka. Dopo la sconfitta per 2-0 contro il Messico, i giocatori rifiutarono di allenarsi e di scendere proprio da quel “pullman della vergona” che in pochi minuti è stato ridotto ad un ammasso di ferraglia, un rituale catartico con cui i francesi sperano di aver cancellato il capitolo “più traumatico della storia dei Bleues”.