Monolite d’acciaio rimosso dal deserto dello Utah da una guida: “I turisti avrebbero riempito l’area di rifiuti” VIDEO

di Caterina Galloni
Pubblicato il 8 Dicembre 2020 11:30 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2020 18:05
il monolite d'acciaio che si trova nello Utah

Deserto dello Utah, guida turistica rimuove misterioso monolite d’acciaio per non farlo vedere ai turisti

Guida rimuove il monolite d’acciaio che si trovava nel deserto dello Utah (Stati Uniti) per non farlo vedere ai turisti. Sylvan Christensen, una guida di viaggi d’avventura, ha ammesso di essersi preoccupato per l’improvviso interesse suscitato dal misterioso oggetto..

La presenza di centinaia di turisti avrebbe infatti rovinato il sito ricoprendolo di rifiuti ed escrementi umani.

Il video della rimozione del monolite 

Su TikTok, Christensen ha pubblicato un video in cui si vede che insieme ad altri tre uomini legano a un carretto il monolite d’accciaio alto 12 metri.

“Non abbandonare la tua proprietà personale su un terreno pubblico se non vuoi che venga tolta”, ha scritto nella didascalia.

Al Daily Mail, Christensen ha spiegato che il deserto non era pronto ad accogliere la massa di turisti che accorrevano per vedere l’insolita attrazione.

Chi ha eretto il monolite? 

Ed è ancora un mistero su chi ha eretto il monolite. “L’abbiamo rimosso poiché ci sono dei chiari precedenti sul modo in cui condividiamo e standardizziamo l’uso della terra, della fauna selvatica naturale, delle piante autoctone, delle fonti di acqua dolce e dell’impatto umano su di esse”.

Christensen ha ammesso che il gruppo non è orgoglioso di aver rimosso il monolite ma l’attenzione che aveva attirato, anche online, stava causando dei danni.

“La terra non era preparata” ad accogliere le schiere di turisti curiosi che si sono accalcati per scattare foto della struttura.

“Le persone sono arrivate in macchina, in autobus, in furgone, elicottero, aerei, treni, motociclette ed e-bike e non c’è nemmeno un parcheggio.

“Non ci sono bagni e sì, fare la cacca nel deserto è un reato. Nel luogo mancano anche sentieri segnalati e i bidoni della spazzatura. Non è un’area per turisti” (fonte: Daily Mail, YouTube).