Morte Simoncelli, le lacrime di Valentino Rossi. L’amico: “Non si ritira”

Pubblicato il 24 ottobre 2011 12:35 | Ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2011 12:47

SEPANG (MALESIA) – Le lacrime di Valentino Rossi per la morte del collega e amico Marco Simoncelli hanno fatto il giro del mondo. Rossi oltre alle lacrime, sulle sue pagine di Twitter lo ricorda così: “Il Sic per me era come un fratello minore, tanto duro in pista come dolce nella vita. Ancora non posso crederci, mi mancherà un sacco”.

Subito dopo l’incidente era circolata la notizia di un suo ritiro. La mattina del 24 ottobre però Alessio Salucci, l’amico del pilota che lo segue in tutte le gare come assistente da sempre smentisce su Twitter queste voci:  “Per quelli che lo chiedono, Vale non sta pensando assolutamente di smettere. Mi dispiace che girino queste notizie false in momenti così. Le speculazioni sull’idea che Valentino avesse pensato di chiudere in anticipo la sua carriera sono false”.