Video

YOUTUBE Motta, spot con la bambina del Buondì riabilita il candito del panettone

candito-natale-motta -

Motta, spot geniale con bambina Buondì riabilita candito panettone

ROMA – Motta continua a lanciare spot molto personali. Dopo i tre dell’asteroide (che nell’ordine uccide la madre, il padre e il postino), arriva ora la pubblicità natalizia del panettone che sfruttando il polverone alzato a colpi di Buondì, passa a suon di canditi ad attaccare i “buonisti del Natale”.

Nello spot c’è di nuovo lei, la bambina degli spot precedenti conosciuta per la sua voce dolce e allo stesso tempo  inquietante. Ideato come gli spot del Buondì dall’agenzia Saatchi & Saatchi, il nuovo spot ha il titolo “Come un Candito a Natale“.

Il cantante del filmato, su note che ricordano a tratti Tiziano Ferro, riabilita il bistrattato candito, scartato da tutti il 24 e il 25 dicembre come nel resto dell’anno. Il vocalizzo sul ritornello è una chicca. L’inno, nella versione lunga dura quasi 3 minuti. Esiste poi una versione più corta e classica che dura in tutto 30 secondi.

In tutti e due i casi si parla dei “canditi inclusi”. Perché – scrive Motta – “li avete abbandonati sui tovaglioli, sui bordi dei piatti…ma questo Natale non riuscirete a scartare i canditi dal Panettone Motta Originale“.

To Top