Muore sepolta dalla sabbia nella buca che stava scavando in spiaggia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Settembre 2014 8:16 | Ultimo aggiornamento: 1 Settembre 2014 11:40
L'arrivo dei soccorsi (da video YouTube)

L’arrivo dei soccorsi (da video YouTube)

LINCOLN CITY – Muore sepolta viva dalla sabbia nella buca che stava scavando. Questa la tragica fine di una ragazzina di nove anni in una spiaggia dell’Oregon, negli Stati Uniti. 

Quando i soccorsi sono arrivati in spiaggia hanno trovato la famiglia e i presenti intenti a scavare con le mani nel tentativo di salvarla. I vigili del fuoco di Lincoln City hanno confermato che la piccola è rimasta per cinque minuti sotto la sabbia.

La bambina una volta tirata fuori dalla buca è stata trasportata in ospedale dove è deceduta un’ora dopo.