YOUTUBE Napoli, calcio in strada al clochard ex medico che conoscono tutti

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 febbraio 2019 15:06 | Ultimo aggiornamento: 18 febbraio 2019 15:49
Napoli, calcio al clochard che cammina in strada

Napoli, calcio al clochard che cammina in strada

NAPOLI – Un clochard cammina in strada senza disturbare nessuno. L’uomo ha tutta le sue cose in mano e all’improvviso viene colpito alle spalle da un calcio che lo fa cadere a terra. Accade a Napoli nel quartiere Soccavo: a denunciare il colpo rifilato da un ragazzino è il consigliere della regione Campania, Francesco Emilio Borrelli

L’aggredito non è una persona qualunque. Si chiama Pietro e vive da vent’anni in via Epomeo. E’ da tutti conosciuto come l'”ex chirurgo” per via del fatto che da giovane studiava medicina ed è decisamente ben voluto e aiutato. Si dice che smise di fare il medico dopo aver visto un paziente morire sotto i ferri. 

Il ragazzo che colpisce Pietro indossa una t-shirt e dei pantaloncini: questo fa pensare che il video non sia stato girato di recente. 

Pietro, in queste ore è stato ricoverato. I servizi sociali infatti, come scrive il Corriere della Sera, ogni tanto lo fanno ricoverare in ospedale per proteggerlo. L’aggressione non ha un motivo preciso, anzi appare totalmente gratuita. 

“Colpire i #deboli e gli #indifesi non è un atto di forza o coraggio è una #vigliaccata gigantesca, chi si macchia di una simile codardia mostra tutta la pochezza di cui è capace. Si vergognino coloro che osano accanirsi con chi non sa e non può rispondere di egual moneta. Due giorni fa nella civilissima Ferrara un giovanotto ha usato la stessa tecnica con un clochard nell’indifferenza generale. È una deriva che va arginata”, ha commentato il consigliere regionale dei Verdi.

L’episodio analogo citato da Borrelli, in realtà è avvenuto a Carrara. Anche nella città toscana, un senzatetto in questo caso disabile viene colpito alle spalle cion un calcio rifilato, in questo caso, da un abitante della zona a quanto pare infastidito dalle continue richieste di soldi del senza tetto. Il calcio, documentato con un video da Blitz Quotidiano, è avvenuto davanti a decine di persone che non reagiscono minimamente.