Napoli, incidenti davanti alla sede di Equitalia: la polizia carica

Pubblicato il 11 Maggio 2012 11:01 | Ultimo aggiornamento: 11 Maggio 2012 22:28

NAPOLI – La polizia ha caricato i manifestanti anti-Equitalia in presidio venerdì 1 maggio davanti alla sede di Corso Meridionale a Napoli. Contro gli uffici di Equitalia sono state lanciate uova piene di vernice rossa ed esplosi due petardi.

Poi, bottiglie e sassi sono partiti contro gli agenti del Reparto Mobile schierati davanti gli uffici. La polizia ha risposto caricando i manifestanti e lanciando alcuni lacrimogeni. Almeno uno dei manifestanti è rimasto ferito nel corpo a corpo.

In seguito i manifestanti hanno trascinato in strada contenitori della nettezza urbana che sono stati rovesciati, poi sono partiti in corteo, forse nel tentativo di aggirare lo schieramento delle forze dell’ordine e di riportarsi davanti alla sede di Equitalia. Il traffico resta interrotto. Sulla sede stradale ci sono bottiglie infrante, rifiuti e cassonetti rovesciati.

(Video Pupia)