Napoli, il VIDEO della rapina prima che un poliziotto sparasse (e uccidesse) il 17enne

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 Ottobre 2020 13:56 | Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre 2020 14:32

Napoli, il video della rapina costata la vita ad un 17enne

La procura di Napoli ha autorizzato la diffusione delle immagini della rapina costata la vita al 17enne ucciso da un agente della Squadra Mobile.

Napoli, il video del 17enne ucciso in via Duomo da un agente della Squadra Mobile.

L’agente ora è indagato per eccesso colposo di legittima difesa come atto dovuto in previsione dell’autopsia che si terrà domani mattina. La telecamera del servizio di videosorveglianza che ha registrato le immagini è di un’autofficina in Duomo, angolo via Zabatteria, che ha ripreso la scena e aiuterà i magistrati a fare luce sulla vicenda insieme a eventuali segnalazioni che possano arrivare rendendo pubblico il video.  

Napoli, le immagini sono le 4:24 e 44 secondi di domenica scorsa.

Si vede una Mercedes ferma accanto al marciapiedi e uno scooter sfrecciare ad alta velocità sul marciapiedi. A bordo due persone di 17 e 18 anni, il secondo ora in carcere per rapina, ricettazione e porto abusivo d’armi.

Il passeggero scende dallo scooter e punta verso l’auto: momenti concitati, ma non è inquadrata la pistola di cui hanno riferito sia gli agenti che i testimoni, e che poi è stata sequestrata, risultando una replica di arma priva del tappo rosso.

I ragazzi prendono soldi e cellulari alle vittime. Alle 4:26 e 24 secondi arrivano gli agenti. Uno si vede camminare a piedi e con la pistola ben puntata, altro è poco distante.

Quello meglio inquadrato si ripara dietro l’auto, forse perché ha visto la pistola.

Lo sparo non è inquadrato, perché la telecamera è fissa e taglia l’inquadratura a una certa altezza, ma la perizia balistica ha stabilito che due proiettili hanno colpito il 17enne frontalmente, al petto (fonte: Agi).