YOUTUBE Neonata abbandonata in una busta di plastica in Georgia (Stati Uniti): viva per miracolo

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 28 Giugno 2019 13:00 | Ultimo aggiornamento: 28 Giugno 2019 13:17
neonaata abbandonata georgia

Neonata abbandonata in una busta di plastica in Georgia (Stati Uniti): viva per miracolo

ROMA – Una neonata è stata ritrovata viva, abbandonata all’interno di una busta di plastica nel bosco. La piccola era chiusa, quasi senza respiro, ma ancora viva. Qualcuno l’ha abbandonata in una busta di plastica ed era andato via. Fortunatamente però, un residente della zona ha visto qualcosa di sospetto ed ha chiamato la polizia che è intervenuta salvando la piccola, che ora è stata portata all’ospedale.

Il ritrovamento è avvenuto lo scorso 6 giugno nella cittadina di Cumming, nella contea di Forsyth in Georgia. La piccola sta bene, ma le forze dell’ordine vogliono trovare la madre biologica. Per questo hanno diffuso le immagini del ritrovamento, cercando informazioni e chiedendo di farsi avanti chiunque sappia qualcosa.

La polizia l’ha estratta dal sacchetto sporca di sangue e con il cordone ombelicale ancora attaccato. Lo sceriffo Ron Freeman, commentando i soccorsi, ha parlato di “intervento divino”: “Siamo scesi, l’abbiamo tirato su (il sacchetto, ndr), c’era una povera bambina piccola avvolta in un nella plastica. Era viva, piangeva, quindi abbiamo pensato che fosse un buon segno”.

5 x 1000

In attesa di scoprire il nome della madre biologica, i soccorritori hanno deciso di dare alla piccola il nome India. Di lei ora si sta occupando il Dipartimento per i servizi per la famiglia e l’infanzia della Georgia. La piccola sta bene ed è in buona salute. 

Fonte: Daily Mail