New York, fulmine colpisce la Statua della Libertà VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Luglio 2020 11:27 | Ultimo aggiornamento: 24 Luglio 2020 11:58
fulmine statua liberta, new york

New York, fulmine colpisce la Statua della Libertà

New York, forte temporale colpisce la città. Un fulmine contro la Statua della Libertà che, per chi non lo sapesse, si trova su un’isoletta.

New York, il forte temporale si è abbattuto sulla città mercoledì 22 luglio:

il fulmine che ha colpito proprio la Statua della Libertà ed è stato “catturato” dalla webcam di Mikey Cee.

La Statua della Libertà funge da ‘punta’ isolata e può attirare le scariche elettriche.

Ellis Island che si trova poco lontano è l’isola su cui venivano schedati gli immigrati in arrivo da diverse parti del mondo tra cui l’Europa (e l’Italia).

La Statua della Libertà

Inaugurata nel 1886, la statua è un simbolo di New York e degli interi Usa, uno dei monumenti più importanti e conosciuti al mondo.

Situata all’entrata del porto sul fiume Hudson al centro della baia di Manhattan, sulla rocciosa Liberty Island.

Il nome dell’opera è La Libertà che illumina il mondo (Liberty Enlightening the World in inglese, La Liberté éclairant le monde in francese).

Un dono del popolo francese al popolo degli Usa.

Realizzata dal francese Frédéric Auguste Bartholdi, con la collaborazione di Gustave Eiffel, che ne progettò gli interni. 

La statua è costituita da una struttura reticolare interna in acciaio.

All’esterno rivestita da 300 fogli di rame sagomati e rivettati insieme e poggia su un basamento granitico grigio-rosa.

Con i suoi 93 metri d’altezza (incluso il basamento) domina l’intera baia di Manhattan.

Essa risulta perfettamente visibile fino a 40 chilometri di distanza.

Raffigura una donna che indossa una lunga toga e sorregge fieramente nella mano destra una fiaccola (simbolo del fuoco eterno della libertà).

Nell’altra mano la statua tiene una tavola recante la data del giorno dell’Indipendenza americana (il 4 luglio 1776).

Ai piedi vi sono delle catene spezzate (simbolo della liberazione dal potere del sovrano dispotico) e in testa vi è una corona.

Le sette punte rappresentano i sette mari e i sette continenti.

Il video del fulmine che l’ha colpita è subito diventato virale sui social (fonte: Wikipedia, YouTube).