Neymar chiede scusa per le simulazioni al Mondiale. Ma è solo pubblicità VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 agosto 2018 14:37 | Ultimo aggiornamento: 2 agosto 2018 14:37
Neymar chiede scusa per le simulazioni al Mondiale. Ma è solo pubblicità VIDEO

Neymar chiede scusa per le simulazioni al Mondiale. Ma è solo pubblicità VIDEO

ROMA – Lo spot Gillette di 90 secondi – andato in onda domenica sera – in cui Neymar si scusava per i suoi comportamenti tenuti durante la Coppa del Mondo era in realtà una trovata puramente commerciale.

Nel video la stella del PSG si era scusato con il popolo brasiliano per le numerose simulazioni, giurando di “soffrire sul terreno di gioco” e di essere diventato “un’altra persona”.

Stando a “O’Globo”, per leggere [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] quel testo – messo a punto dalla Grey, agenzia pubblicitaria della Gillette – il 26enne ha guadagnato la bellezza di circa 230.000 euro.