Nicki Minaj filonazista nel video “Only”: web ed ebrei contro la rapper Usa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 novembre 2014 15:43 | Ultimo aggiornamento: 11 novembre 2014 15:43

ROMA – Reduce del successo degli Mtv Ema 2014, Nicki Minaj presenta “Only”, il suo nuovo singolo. Nel video che accompagna il brano, la rapper statunitense si trasforma in dittatore.

Intorno a lei appaiono alcuni simboli del Terzo Reich in versione cartone animato come gli squadroni armati, gli edifici con l’insegna “YM” (“Young Money ” è il nome della sua etichetta discografica) che sostituiscono le svastiche e i grandi raduni in uniforme nazista.

La rapper  è stata subito accusata di  aver voluto fare della propaganda nazista. Secondo la “Anti-Defamation League” infatti, le immagini con questi simboli offendono gli ebrei. L’associazione ha sottolineato anche un’altra provocazione di Nicki Minaj: il video ha debuttato proprio il giorno del 76esimo anniversario della Notte dei Cristalli che segnò l’inizio dell’Olocausto.

Oltre alla “Anti-Defamation League”, in molti sul web hanno chiesto alla rapper di rimuovere il video.

Minaj finora non ha commentato. Nel video appaiono i colleghi rapper Chris Brown, DrakeLil Wayne, ossia artisti afroamericani perlopiù metà ebrei. Il che fa pensare che Nicki abbia solo voluto provocare. Il video intanto, in 4 giorni ha raggiunto le 2 milioni di visualizzazioni: