Niagara, la nave incastrata da 101 anni si sposta e si avvicina alle cascate: colpa del maltempo VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Novembre 2019 12:37 | Ultimo aggiornamento: 4 Novembre 2019 12:59
barca incastrata nelle cascate del niagara

La barca incastrata a soli 600 metri dalle cascate del Niagara

ROMA – Una barca era ferma da 101 anni nello stesso punto che si trova a circa 600 metri dalle cascate del Niagara. Era perchè ora, a causa del maltempo, l’imbarcazione si è spostata nonostante nessuno credesse che ciò sarebbe mai potuto accadere. Le piogge e i venti di questi giorni hanno quindi fatto accadere quello che in 101 anni non era mai successo.

Nel 1918 l’imbarcazione, con a bordo solo due uomini, si staccò da un rimorchiatore per dirigersi verso il versante canadese delle cascate del Niagara divise, appunto, tra il Canada e lo Stato di New York.

Gustav Lofberg e James Harris riuscirono a evitare la tragedia affondando parzialmente l’imbarcazione:  in questo modo, la barca si è incagliata tra le rocce ad appena 600 metri dalle cascate. 

Il relitto è rimasto lì da allora dato che è praticamente impossibile recuperarlo. Ora però, a causa del forte maltempo che ha colpito la zona in questi giorni, la nave si è mossa e si è allontanata dalle rocce per poi fermarsi ed incastrarsi nuovamente. La situazione è tornata sotto controllo: per il momento è scongiurato il rischio che il relitto cada nel vuoto. Per il futuro si vedrà.

Fonte: Repubblica