Norvegia-Italia 1-1, Bertolacci: rovesciata acrobatica e gol (video)

Pubblicato il 12 Giugno 2013 9:31 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2013 9:36
L'esultanza italiana dopo il gol del pareggio di Bertolacci

L’esultanza italiana dopo il gol del pareggio di Bertolacci

TEL AVIV, ISRAELE – L’Italia Under 21 ha segnato il gol del pareggio contro la Norvegia al 93′ grazie ad una rovesciata acrobatica di Andrea Bertolacci, definita provvidenziale dal telecronista di Rai Sport.

Grazie a questo gol gli azzurrini hanno passato il turno come primi del girone ed incontreranno o i campioni in carica della Spagna o i giovani talenti dell‘Olanda.

La Norvegia invece si è dovuta arrendere al cospetto della prodezza di Bertolacci e ha dovuto accontentarsi della qualificazione come seconda del girone A.

Norvegia e Italia 1-1, nella terza e ultima partita del Gruppo A degli Europei Under 21.

Norvegia: (4-3-3): Ostbe 5, Linnes 5.5, Rogne 6 (9′ st Strandberg 6), Hedenstad 5, Berisha 6.5, Nielsen 6 (15′ st Kastrati 6), Henriksen 6, Nordveit 5.5, De Lanlay 6, Konradssen 5, King 6 (29′ st Ibrahim 6). (12 Haskjold, 23 Kongshavn, 6 Eladdellaoui, 7 Singh, 8 Berget, 10 Pedersen, 14 Semb Berge, 18 Eikrem, 20 Johansen). All.: Skullerud.

Italia: (4-4-2): Bardi 6, Donati 6, Capuano 7, Caldirola 6.5, Regini 6.5, Rossi 6 (16′ st Florenzi 6), Crimi 6, Saponara 6.5 (1′ st Bertolacci 7), Sansone 7, Paloschi 6, Destro 6 (27′ st Gabbiadini 6.5). (22 Leali, 12 Colombi, 3 Biraghi, 4 Verratti, 9 Immobile, 13 Bianchetti, 20 Borini). All.: Mangia

Arbitro: Bebek (Croazia) 6.

Reti: nel st 45′ Strandberg rig., 49′ Bertolacci.

Ammoniti: Rogne, Ibrahim, Caldirola, Donati.

Recupero: pt 1′; st 5′.

Spettatori: 7.300 circa.

Note: in tribuna presente il presidente dell’Uefa, Michel Platini e l’ambasciatore italiano in Israele, Francesco Maria Talo’    I GOL

45′ st: trattenuta di Caldirola su Strandberg in piena area azzurrina. L’arbitro fischia il rigore che poi viene trasformato dallo stesso Starnderg, con un tiro rasoterra alla sinistra di Bardi

49′ st: acrobazia in area avversaria di Bertolacci che, in mezza rovesciata, insacca alla sinistra del portiere Ostbe.

Il video.