Nozze gay in Francia, proteste e lacrimogeni per il primo matrimonio (video)

Pubblicato il 29 Maggio 2013 18:16 | Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2013 18:16
Nozze gay in Francia, proteste e lacrimogeni per il primo matrimonio (video)

Bruno Boileau e Vincent Autin

MONTPELLIER – Lanci di lacrimogeni per le prime nozze gay di Francia. Un gruppo di oppositori alla legge voluta da Francois Hollande “mariage pur tous” (matrimonio per tutti, comprese, cioè, le coppie gay) ha superato lo schieramento delle forze di sicurezza che presidiavano il municipio di Montpellier, dove si stavano sposando Bruno Boileau e Vincent Autin.

Bruno e Vincent sono i primi che hanno approfittato della nuova legge per unirsi in matrimonio. Le proteste erano attese. E, puntuali, si sono verificate.

Ad accogliere Bruno e Vincenti, che verranno sposati dal sindaco del partito socialista, Helene Mandroux, ci sono stati anche applausi. Applausi per loro due e per il nuovo passo della Repubblica Francese.