Roma, nudo e ubriaco nella centralissima Campo de’ Fiori: ragazzo inglese picchiato a sangue

Pubblicato il 30 Marzo 2011 10:35 | Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2011 11:01

ROMA – Poco dopo la mezzanotte di sabato a Roma, nella centralissima  Campo de’ Fiori, un ragazzo inglese di 21 anni improvvisa ubriaco uno strip-tease.

La folla punta i telefonini verso di lui: li giovane gioca col getto d’acqua di una fontanella che è stata appena abbattuta. Tutti per lui, all’inizio, ci sono dei cori di incitamento: poi arrivano gli insulti e un pugno in pieno volto che lo scaraventa a terra.

In Rete ora circolano le immaginì del pestaggio e sono abbastanza eloquenti. La sequenza dura poco meno di un minuto: qualcuno passa a Daniel (questo il nome del ragazzo) i jeans lasciati a terra. Daniel però li ritira addosso a un gruppo di tre ragazzi e uno di questi lo colpisce subito in viso; poi, insieme agli altri due, inizia a prenderlo a calci.

Comincia così il pestaggio a sangue – sotto gli occhi di centinaia di persone – del 21enne inglese che intanto ha perso i sensi. Il video finisce qui, ma i testimoni raccontano che gli aggressori non si fermano. Dopo qualche minuto,qualcuno interviene e i tre scappano.

La notte di Daniel finisce all’ospedale Santo Spirito dove i medici gli riscontrano ferite al capo e gli diagnosticano un trauma facciale. Il ragazzo verrà dimesso dopo una giornata passata nel reparto di chirurgia.