Nuova Zelanda, catena umana per salvare un ragazzo in mare (video)

Pubblicato il 12 Marzo 2013 16:51 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2013 16:53
Nuova Zelanda, catena umana per salvare un ragazzo in mare

Nuova Zelanda, catena umana per salvare un ragazzo in mare

NAPIER (NUOVA ZELANDA) – A Napier in Nuova Zelanda, una catena umana è riuscita a tirare fuori dall’acqua un ragazzo di 12 anni che stava affogando.

Joshua stava giocando con due amici sulla spiaggia quando è stato colto da un’onda e trascinato nell’acqua più profonda. La catena umana che si è formata immediatamente, gli ha letteralmente salvato la vita. Il ragazzo è stato poi portato al pronto soccorso.

Il padre,  parlando a Radio New Zealand, ha ringraziato le persone che hanno salvato suo figlio.