Aveva paragonato Obama a Hitler: Hank Williams Jr si scusa

Pubblicato il 6 Ottobre 2011 17:56 | Ultimo aggiornamento: 9 Ottobre 2011 17:12

BRISTOL (CONNECTICUT, STATI UNITI)  – Il cantante country Hank Williams Jr si è scusato per aver usato un’analogia con Adolf Hitler mentre stava parlando del presidente Usa Barack Obama. I commenti di Williams avevano costretto la rete Espn a cancellare il classico intro del cantante usato nella trasmissione ‘Monday Night Football’.

Riferendosi a una partita di golf tra Obama e il presidente della Camera, il repubblicano John Boehner, Williams ha detto: “Sarebbe come se Hitler giocasse a golf con Netanyahu”. Poi il cantante ha definito Obama e il vicepresidente Usa Joe Biden come “nemici”. “L’idea che i leader dei due partiti se la spassano insieme durante partite di golf mentre così tante famiglie faticano ad andare avanti mi ha fatto bollire il sangue e mi ha portato a fare una dichiarazione stupida”, ha scritto oggi Williams su Facebook e sul proprio sito. “Mi dispiace – ha aggiunto – se ho offeso qualcuno”.