Ohio, afroamericano paraplegico trascinato fuori dall’auto dalla polizia e bloccato a terra. Il VIDEO choc

di Daniela Lauria
Pubblicato il 12 Ottobre 2021 10:37 | Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre 2021 10:37
Ohio, afroamericano paraplegico trascinato fuori dall'auto dalla polizia. Il VIDEO choc

Ohio, afroamericano paraplegico trascinato fuori dall’auto dalla polizia. Il VIDEO choc

Afroamericano e paraplegico, viene trascinato fuori dall’auto e immobilizzato a terra dalla polizia. Accade in Ohio, Stati Uniti, l’episodio, ripreso dalla bodycam di un poliziotto, sta facendo il giro del web.

Clifford Owensby, 39 anni, era stato fermato perché sospettato di trasportare droga. Nel video un agente gli chiede di uscire dall’auto ma Owensby gli fa giustamente presente che non può perché paraplegico. 

Gli agenti si offrono quindi di aiutarlo a scendere ma lui rifiuta. Dopo un’accesa discussione Owensby viene trascinato fuori dall’abitacolo e uno dei poliziotti lo tira per i capelli e lo costringe a terra.

Il tutto sotto gli occhi di un bambino di tre anni che si trovava all’interno dell’automobile.

“Mi hanno trascinato come se fossi un cane”

“Mi hanno trascinato fuori dall’auto come se fossi un cane, come se fossi spazzatura”. Così Clifford Owensby racconta il drammatico momento in cui gli agenti di polizia l’hanno trascinato, tirato per i capelli e per le braccia, fuori dalla sua auto durante un controllo.

Sostenuto dalla Naacp, Owensby ha accusato il dipartimento di polizia di Dayton, in Ohio, di averlo fermato solo per la sua razza, il cosiddetto profiling, di averlo arrestato in modo illegale, e di aver illegalmente perquisito il suo veicolo. Inoltre non gli sarebbero stati notificati i suoi diritti prima dell’arresto.

Solo venerdì la polizia ha pubblicato i 12 minuti del video dell’operazione che risale al 30 settembre, quando gli agenti hanno fermato l’uomo, che ha precedenti per droga e possesso di armi, dopo che aveva lasciato una casa tenuta sotto controllo per sospetto traffico di droga.

Sulla base dei precedenti di Owensby, gli agenti hanno ottenuto il via libera a fermarlo e perquisirlo. 

Clifford Owensby non aveva né armi né droga nell’auto

Quando Owensby dice loro che è paralizzato e che ha bisogno di assistenza per uscire dall’auto, gli agenti dicono che “o coopera ed esce dall’auto o lo trascineranno fuori”. E così hanno fatto.

Nella perquisizione non sono state trovate armi né droga, ma è stata sequestrata una busta con 22.450 dollari che l’uomo afferma essere suoi risparmi.

La polizia ha reso noto di non aver incriminato Owensby per droga, ma per resistenza all’arresto.”Ho gli incubi – dice ora lui – non voglio uscire ogni giorno di casa pensando che una cosa del genere potrebbe succedermi di nuovo”.