Olanda, una tonnellata di esplosivo per abbatterlo: il palazzo resta in piedi

Pubblicato il 4 settembre 2012 18:09 | Ultimo aggiornamento: 5 settembre 2012 1:25

EINDHOVEN (OLANDA) – Malgrado il palazzo fosse stato imbottito di una tonnellata di esplosivo, la demolizione dell’edificio che un tempo ospitava gli uffici della Philips ad Eindhoven è stata un flop. Le cariche di dinamite erano situate in 400 buchi aperti nell’edificio alto circa 70 metri: ciò non è bastato però a fare implodere del tutto la struttura portante della palazzina.