Oscar Gonzalez, pugile morto dopo un pugno sul ring (video)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 febbraio 2014 12:11 | Ultimo aggiornamento: 4 febbraio 2014 12:12

Oscar Gonzalez, pugile morto per emorragia al tronco cerebrale (video)CITTA’ DEL MESSICO – Oscar Gonzalez, pugile messicano di 23 anni, è morto a causa di una emorragia al tronco cerebrale dopo aver perso un incontro per ko sabato 1 febbraio a Città del Messico.

Il pugile era uscito incosciente dal ring nell”incontro di 12 riprese che ha disputato con Jesus Galicia. Gonzalez è rimasto le ultime 24 ore in terapia intensiva all”Ospedale Espanol della capitale messicana. Domenica una parte del cervello del pugile ancora funzionava e presentava segni vitali. La morte è arrivata alle 13:50.

Il pugile è stato portato via in barella dopo essere crollato drammaticamente a terra sul ring. Dopo aver ricevuto i primi aiuti è stato ricoverato in Ospedale dove è stato collegato ad un respiratore artificiale. Gonzalez era privo di conoscenza quando è stato portato via dopo essere andato ko alla decima ripresa del combattimento disputato al Foro Polanco e dove era in palio il titolo latino d”argento dei pesi gallo, versione WBC.