Ovaro (Udine), torrente esonda: allagamenti, crolla una parte di ponte VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 Ottobre 2018 13:45 | Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre 2018 13:45
Ponte Odaro Udine

Ovaro (Udine), torrente esonda: allagamenti, crolla una parte di ponte

OVARO – Forti disagi per il maltempo anche in Friuli, soprattutto a causa delle forti ed incessanti piogge che hanno provocato dissesti idrogeologici nel Comune di Ovaro in provincia di Udine.

Qui, il torrente Degano ha superato la diga ed è esondato. Il paese è stato allagato, con l’acqua che ha inondato le case e la chiesa, mentre un ponte, come si vede nel video Facebook che segue, è crollato parzialmente. 

Forti disagi anche a Forni Avoltri e Sauris, mentre alla centrale operativa della Protezione civile del Friuli Venezia Giulia sono giunte segnalazioni di caduta alberi a Tramonti di Sotto (Pordenone) e Moggio Udinese (Udine) per il forte vento.

Problemi anche nel Pordenonese dove la strada regionale 251 della Valcellina è stata interrotta a livello precauzionale poco dopo l’abitato di Barcis per l’esondazione del torrente Cellina. Inoltre la strada regionale 355 della Val Degano tra Rigolato e Forni Avoltri (Udine), che collega anche Sappada, è stata chiusa per motivi di sicurezza a causa dell’esondazione di un torrente causa pioggia incessante.

Non sono segnalate invece interruzioni della viabilità per Sappada sul versante Veneto, con il Comelico. Proseguono le attivita’ di monitoraggio del Piave e dei suoi rii, particolarmente ingrossati. Alcune frane si sono registrate a Forni Avoltri, Arta Terme e ad Ampezzo. Diversi gli interventi dei vigili del fuoco per la rimozione di rami e alberi pericolanti a Socchieve, Resia, Resiutta, Paularo, Amaro, Tolmezzo, Ampezzo, Trasaghis e Verzegnis. Nella zona montana il vento ha causato anche danni alle coperture di alcuni fabbricati. I vigili del fuoco sono impegnati con i distaccamenti di Tolmezzo, Gemona e Cividale del Friuli e con i volontari di San Daniele, Paularo, Forni Avoltri, Rigolato e Cercivento.