Il nipote di Bob Dylan a 15 anni si dà al rap: “Mio nonno? Mi influenzia”

Pubblicato il 29 Luglio 2011 18:42 | Ultimo aggiornamento: 29 Luglio 2011 18:42

NEW YORK – Pablo Dylan è il nipote di Bob ed adora la musica del nonno. A soli 16 anni ha già le idee chiare: vuole diventare grande attraverso la sua arte per non sentirsi dire “sei il nipote di”.

Pablo però, non suona il folk-rock come il nonno: lui è un rapper. E nonostante sia solo un teenager, ha già registrato il suo primo mixtape dal titolo “10 minutes”. Ora il singolo “Top of the world” si può ascoltare e scaricare online.

Considero mio nonno il Jay-Z del suo tempo – ha dichiarato in un’intervista alla rivista di musica online Allhiphop – ho imparato tantissimo ascoltando i suoi dischi e tutto ciò che faccio è influenzato da lui”. Proprio Bob Dylan, nel 1965, incideva “Subterranean homesick blues”: questo brano è considerato da molti uno dei primi rap della storia. Vedere per credere.