Video

Padova, “Non sono un fuoriclasse”: brano rap per dire sì all’ora di religione

Padova, "Non sono un fuoriclasse": brano rap per dire sì all'ora di religione

Padova, brano rap per l’ora di religione

PADOVA  – A scuola ora di religione sì, ora di religione no. Ecco un brano rap, lanciato dalla Diocesi di Padova, per spingere gli studenti a frequentare quella che non è ”un’ora persa ma un momento di confronto dedicato alla paersona”.

L’iniziativa è stata presentata dall’Ufficio Scuola della Diocesi di Padova per sensibilizzare l’attenzione su questa ora di formazione e sul suo reale significato. La novità 2013, lanciata in occasione delle iscrizioni al prossimo anno scolastico, segue un progetto originale che è stato avviato da alcuni anni e propone del materiale informativo in sei lingue (italiano, inglese, francese, romeno, arabo e cinese). Quest’anno la promozione dell’ora di religione a scuola si avvale anche di una modalita’ linguistica vicina ai ragazzi quale è la musica, proponendoun rap per l’ora di religione”.

In un breve filmato con un rapper soft che ‘canta’ un dialogo tra ragazzi. ”Non sono un fuoriclasse sono fuori dalla classe, non posso starci dentro non riesco a stare dentro”. Poi aggiunge ”qui abbiamo tutti l’acqua in gola qui non c’è più scampo” poi l’invito dell’interlocutore: ‘”Ma amico entra da noi non siamo fatti a stampo; dai non restare la’ fuori con le tue idee mute” e quindi ”dai entra, poi commenta, poi critica, si discute”.

Il dialogo reppato prosegue con chi invita ad entrare che rappa ”dicevi ‘religione è pacco’ non mi pare visto?” e ancora ‘‘dicevi ‘io non entro l’ho già fatto il catechismo’ dicevi ‘io non entro non sono cristiano’ ma qui si parla di me, di te, dell’essere umano”. 

To Top