Padova, tentato incendio moschea. L’uomo tradito dalla tessera elettorale VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 marzo 2018 13:57 | Ultimo aggiornamento: 6 marzo 2018 13:58
Padova, tentato incendio moschea. L'uomo tradito dalla tessera elettorale

Padova, tentato incendio moschea. L’uomo tradito dalla tessera elettorale

PADOVA – E’ stato scoperto e denunciato dai carabinieri di Padova l’autore dell’attentato incendiario avvenuto nelle scorse ore alla moschea nella zona Stanga di Padova. A tradire l’uomo, un 57 enne padovano, la tessera elettorale con il suo nome che aveva usato per appiccare il fuoco. L’indagato non è legato a nessun partito e il suo atto non è a sfondo xenofobo e nemmeno riconducibile a pregiudizi religiosi, ma è da inquadrare in una reazione abnorme ad una lite per futili motivi. L’uomo per ben due volte tra domenica e lunedì 5 marzo aveva tentato di dar fuoco al portone d’ingresso del centro di preghiera “La saggezza”.

In quest’ultima occasione le fiamme avevano attecchito al portone e solo l’intervento di una pattuglia in perlustrazione nella zona, ha evitato l’espandersi dell’incendio. All’identità dell’uomo i carabinieri sono arrivati visionando i filmati delle telecamere sia della moschea che di quelle sparse per la zona, ma soprattutto dalla tessera elettorale con il suo nome trovata semi bruciata sul posto.

L ’uomo è stato denunciato per incendio doloso e lasciato in stato di libertà. A seguire il video pubblicato su Facebook dalla Tgr del Veneto:

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other